Cerca nel blog

sabato 22 novembre 2014

Corso sulle tecniche di produzione della pappa reale a Treviso. Grazie di tutto.

Ieri ed oggi io e mia moglie Ilaria abbiamo avuto la grande fortuna di partecipare ad un corso sulle tecniche di produzione della pappa reale tenuto a Treviso da Bruno Pasini, grandissimo apicoltore.
Sono stati due giorni intensi, ricchi di informazioni tecniche, ma non solo...

Sono state illustrate diverse tecniche relative alla produzione della pappa reale e sono stati spiegati molto bene anche altri concetti riguardanti il mondo delle api; le loro abitudini ed i prodotti dell'alveare. Si è infatti parlato anche di polline e di miele.

Si è parlato di come il COPAIT stia lavorando, pur tra mille difficoltà di varia natura, per tutelare la pappa reale fresca italiana, per farla conoscere il più possibile alle persone e per far sì che ci sia una corretta informazione per quanto riguarda questo prodotto nei confronti dei consumatori.

In proposito invito tutti a visitare il sito

 http://www.pappareale.org/

Devo dire che sia io sia mia moglie siamo rimasti sinceramente colpiti dalla passione che mettono queste bravissime persone in questo compito, così difficile. Stiamo parlando di apicoltori che hanno la loro azienda da portare avanti ma che NON si limitano a star dietro al loro orticello ma che, per il bene dell'apicoltura e del prossimo in generale, si danno da fare come forsennati per far passare dei concetti, per fare informazione

Ho visto persone che hanno preso l'aereo da Bari e dalla Sicilia per venire a Treviso a raccontare la loro storia e la loro esperienza con la produzione della pappa reale italiana.

C'è sicuramente tanto da fare e non è facile farlo perchè non vi sono fondi e perchè non c'è tanta partecipazione da parte di diversi produttori. Ma ho visto tanta voglia, ho visto una platea di corsisti composta in larga misura da giovani, uomini e donne, ho visto un grande interesse.

Abbiamo avuto la possibilità di arricchire il nostro patrimonio di conoscenze grazie allo scambio di idee, apisticamente interessanti, con altre persone che sono venute a Treviso da varie parti d'Italia.

Io, mia moglie e mio cognato, impegnati nel nostro progetto TerraFiorita, di certo non lesineremo sforzi per approfondire il più possibile questa materia e per cercare di produrre anche noi questo incredibile prodotto dell'alveare che è la pappa reale.

Speriamo di essere in grado di dare magari anche solo un piccolo contributo alla causa della valorizzazione e della tutela della pappa reale fresca italiana.

Di certo ce la metteremo tutta. Grazie a Bruno Pasini, grazie a Francesca, grazie a Savino Petruzzelli e grazie a tutti gli altri che hanno permesso la realizzazione di questo corso. Grazie perchè ci avete emozionato e perchè avete arricchito la nostra cultura.

A presto.

Alessandro Capuzzo