Cerca nel blog

giovedì 25 aprile 2013

25 aprile 2013 -abbiamo posizionato i melari!-

Oggi 25 aprile 2013 abbiamo fatto visita alle nostre api verso le ore 17:00. La giornata è stata splendida; sole e temperatura piacevolissima!

Dalle 16:30 alle 17:00 abbiamo inserito, per mezzo dell'apposito inserifilo elettrico, il foglio cereo sui telaini da melario e, per l'appunto una volta ultimato questo lavoro, io ed Alberto ci siamo recati in apiario ciascuno portando un melario con i relativi telaini.

Ciascun melario contiene 9 telaini. Noi ne avevamo però solo 16 per cui per ora ne abbiamo messi 8 in un melario ed 8 nell'altro. Nei prossimi giorni andremo ad acquistare delle tavole di legno di abete e prepareremo altri telaini sia da nido sia da melario in previsione del prossimo ampliamento dell'apiario..

Una volta giunti sul posto per prima cosa abbiamo controllato i cassettini antivarroa di entrambe le arnie. Tutto ok. Nessuna traccia di varroa. Qualche pallina di polline e residui di cera; quindi tutto nella norma.

Abbiamo aperto quindi per prima l'arnia nr. 01 visto che ieri avevamo lavorato sulla nr. 02. L'obiettivo era quello di controllare lo stato del telaino trappola per la lotta bio meccanica alla varroa, di spostare detto telaino nel lato più esterno dell'arnia e di inserire al posto di questo un telaino da nido dotato di foglio cereo.

Ecco il video di parte delle operazioni effettuate sull'arnia nr. 01



Abbiamo notato che il favo naturale costruito dalle api sotto la base del telaino trappola presentava segni di covata. Abbiamo visto infatti numerose larve all'interno delle cellette del favo. Ottimo, era ciò che volevamo vedere!

Nell'ambito dello stesso controllo abbiamo visionato lo stato anche degli altri telaini del nido -purtroppo il video si è interrotto causa esaurimento dello spazio della memoria -( !

In ogni caso abbiamo visto alcuni telaini carichi di miele (dunque telaini di scorte) ed altri in cui c'era una buona quantità di covata, soprattutto già opercolata.

Nessuna traccia di celle reali ed anche questo ci rassicura in merito al fenomeno della sciamatura..!

Una volta ultimato il controllo dell'arnia nr. 01 abbiamo posizionato la griglia escludi regina sopra il nido e quindi il melario sopra di essa. Infine abbiamo posizionato il coprifavo ed ancora il tetto.

La griglia escludi regina è una vera e propria griglia di metallo che consente alle api di passarvi attraverso in maniera tale da poter salire a melario per deporre il miele nelle cellette dei favi, ma che impedisce altresì all'ape regina di salire nel melario. L'impedimento avviene per mere ragioni fisiche. La regina ha infatti una dimensione maggiore rispetto alle operaie e tale dimensione non le permette di passare attraverso la griglia metallica che abbiamo posizionato.

Questo accorgimento è utile per evitare che la regina salga a deporre le uova nel melario. Non sarebbe un dramma ma rovinerebbe il "raccolto" di miele contenuto nel melario.

Infine abbiamo aperto anche l'anria nr. 02, che avevamo aperto anche ieri, per controllare alcuni telaini a campione. Non abbiamo riscontrato anomalie.

Anzi ci ha fatto piacere constatare che il telaino da nido, dotato di solo foglio cereo, che abbiamo inserito ieri (rif. post "Le famiglie crescono... e si vede!) era stato quasi ultimato dalle api; esse avevano cioè quasi ultimato di costruire il favo in detto telaino, segno che con queste belle giornate stanno lavorando davvero molto, e bene.

Ecco le due arnie dotate di melario!



Al prossimo post!

Alessandro